Cambiare per sopravvivere: il marketing digitale che trasforma l’impresa

web agency milano web marketing agenzia google adwords Rising web agency milano

Cos’è il Digital Marketing

 L’insieme delle attività di marketing che utilizzano i canali web per sviluppare la propria rete commerciale, analizzare i trend di mercato, prevederne l’andamento e creare offerte sul profilo del cliente target.

Differenze con il marketing offline tradizionale

Il marketing tradizionale si concentra su mezzi classici come stampa, televisione e radio; il digital marketing invece sul web, ha un enorme potenziale di visibilità, consente di raggiungere consumatori qualificati e pone le basi per il coinvolgimento dei clienti.

Se osserviamo attentamente le differenze sono degli strumenti, non dei processi.

Entrambi vengono utilizzati per attirare clienti e costruire la notorietà del marchio/prodotto (brand awareness). Anche se per raggiungerlo utilizzano mezzi diversi, hanno uno stesso fine: la vendita di un determinato prodotto o servizio.

Il marketing è un settore dominato da coloro che sono in grado di prevedere le tendenze principali, di pianificare in anticipo e di anticipare realmente i cambiamenti, adattandosi alle tendenze del momento prima della concorrenza. I punti chiave del commercio, prima e dopo le grandi trasformazioni digitali, hanno comunque sempre a che fare con i clienti e con il loro punto di vista.

Come soddisfare il cliente

Le aziende non sono spesso capaci a stare al passo con l’evoluzione del comportamento dei consumatori: non hanno a disposizione persone competenti né tecnologie adeguate in grado di consentire ai brand di connettersi con i clienti e gestirne le interazioni in modo ottimale.

Un sondaggio rivela che l’84% dei marketer non ha una strategia per gestire il contenuto o un processo di distribuzione né per alimentare il crescente numero di canali di marketing, nonostante spesso il budget a disposizione lo consenta.

La maggior parte delle volte non esiste nessun sistema unificante che crei coesione, riutilizzi risorse o misuri l’efficacia della complessa catena di fornitori dell’azienda, che consiste in: web agency, società di produzione, media partener che producono materiali per siti web, blog, you tube, social media e mobile.

Operazioni di marketing e trasformazioni digitali possono migliorare il business d’impresa del 15-25%, misurati dal ritorno sull’investimento e dal livello di coinvolgimento dei clienti.

Vediamo quali:

  1. Conoscere bene i propri clienti
  • Tracciare, analizzare e interpretarne il comportamento per poter ottimizzare l’erogazione dei servizi;
  • Avere una vasta gamma di dati e strumenti sofisticati per analizzarne specifici segmenti, individuare opportunità e prevedere azione future tracciandone un profilo;
  • Utilizzare processi automatizzati, ad esempio per la personalizzazione delle pagine web e la consegna della posta elettronica;
  • Dare più attenzione al cliente anche attraverso i social: da quando i brand hanno cominciato ad utilizzare gli strumenti di socializzazione, il concetto di comunicazione è diventato un vero e proprio aspetto cruciale del contatto con i consumatori. I social sono in via di evoluzione e stanno esplorando nuove aree comunicative: diverse piattaforme social offrono servizi al cliente in grado di aumentare l’interattività degli scambi tra brand e clienti. Altre, si stanno dedicando in particolar modo alla comunicazione più professionale. I mezzi di comunicazione sociale hanno trasformato le attività convertendole in canali di comunicazione confidenziale. 
  1. Offrire un’esperienza positiva

Se i clienti hanno un’esperienza negativa smettono di fare affari con l’azienda, quindi bisogna soddisfare le aspettative dei clienti e applicare strutture e tecnologie per implementare l’interattività di tutti i processi: digital marketing, vendite, assistenza, gestione e realizzazione degli ordini.

Es. Makeup Genius di L’Oreal utilizza webcam per consentire ai clienti di provare virtualmente vari stili di trucco abbinandole alle diverse carnagioni e monitora il livello di soddisfazione dopo l’acquisto per poter ottimizzare l’esperienza del cliente. 

  1. Utilizzare il marketing omnicanale

Ovvero prendere in considerazione tutti i canali disponibili.·      Fornire esperienze al cliente personalizzandole il più possibile;·      Automatizzare i processi stabilendo linee guida su come le aziende devono pilotare nuove tecnologie e condividere i dati all’interno dell’azienda;·      Personalizzare le interazioni;·      Coordinare le azioni per creare soluzioni;·      Creare un sistema che sia flessibile e integrato con i sistemi aziendali 4.    Approcciarsi diversamente alla commercializzazione di un nuovo prodotto ·      Fare un brief di marketing;·      Chiarire le intenzioni che guidano la campagna;·      Definire obiettivi della campagna e incongruenze riguardo al ruolo specifico di ciascuna agenzia, nonché quello della squadra di lavoratori intera. I lavoratori devono attenersi ai loro ruoli definiti e questo migliora la creatività, in quanto libera le persone a concentrarsi sulle proprie responsabilità invece di sprecare tempo ed energie facendo altro;·      Concentrarsi sull’attività del cliente piuttosto che sul semplice prodotto;·      Fornire rapidamente informazioni dettagliate, spesso in tempo reale. Impresa quindi non facile, quella di trasformare i propri processi tradizionali di marketing facendoli evolvere verso il “Digital”, ma non impossibile a patto di abbandonare il fai da te e il “trial and error” e concentrarsi invece sulla ricerca di un fornitore di comprovata capacità ed esperienza che sia in grado di erogare o coordinare gran parte dei fornitori specializzati. Una web agency che conosca i processi di digital marketing oltre che le tecnologie abilitanti.